Aggiornamento del 25 giugno 2018

In occasione della “100 km con Francisco” è stata verificata l’agibilità e la tracciatura di tutto il percorso da Fiumalbo a Pistoia (via Popiglio). Grazie all’intervento dell’Unione comuni dell’Appennino pistoiese, sono state eseguite opere per facilitare il passaggio dei torrenti Rio Maggiore e Rio Arsiccio tra Rivoreta e Cutigliano.

Aggiornamento del 18 giugno 2018

Sono state segnate due varianti: la prima, tra Le Piastre e Pontepetri (3a tappa), si sviluppa sul versante opposto del Reno rispetto al tracciato originale, ed è sostanzialmente equivalente come sviluppo; la seconda (c.d. “via Baiana”), tra Spedaletto e Pistoia (ultima tappa), permette di abbreviare notevolmente il percorso. I tracciati sono reperibili alla pagina “percorso”

Aggiornamento del 15 maggio 2018

Nei giorni scorsi Fausto Nardi, accompagnato a tratti da altri volenterosi, ha verificato la segnaletica sull’intero percorso dal Bicchiere (tra Abetone e Rivoreta) fino a Pistoia (via Popiglio-Prunetta). L’attraversamento del Rio Maggiore (tra Rivoreta e Cutigliano) è tutt’ora problematico: c’è la possibilità di evitare il guado allungando il percorso di circa un km

Aggiornamento del 26 aprile 2018

HANNO RIPRISTINATO ’attraversamento della Lima all’altezza de “I Boschetti” vicino la Diga di Tistino (2a tappa)!!!

Aggiornamento del 25 aprile 2018

a causa delle abbondanti nevicate dell’inverno scorso, l’attraversamento dei torrenti Rio Maggiore e Rio Arsiccio lungo la “via degli Albinelli” tra Rivoreta e Cutigliano (1a tappa) risulta problematico. Inagibile anche l’attraversamento della Lima all’altezza de “I Boschetti” (2a tappa). A partire dal 7 maggio compiremo una verifica dell’intero percorso: seguite gli aggiornamenti!

Aggiornamento del 19 novembre 2017:

è stato tracciato il prolungamento del Cammino sul versante modenese (da Pavullo a Fiumalbo via Montecreto). Il segnavia è sempre giallo, anche se il logo è diverso. Le tracce gps sono reperibili su questo sito alla pagina

Aggiornamento del 24 maggio 2017:

è stata verificata l’agibilità e la tracciatura di tutto il percorso Fiumalbo-Pistoia (2a tappa per la variante via Popiglio)

la variante della 2a tappa (via Mammiano) è tracciata fino al colletto di Castel di Mura; di lì, volendo continuare in direzione Mammiano e Ponte di Castruccio, si possono seguire i segnavia collocati dall’Associazione Valle Lune

nel tratto Abetone-Secchia la segnaletica è parzialmente da completare in attesa di autorizzazione dei Carabinieri forestali